Il cibo tipico della Pasqua in Scandinavia

La pasqua, è una festività molto importante in tutte le nazioni cristiane, incluse quelle scandinave, dove le famiglie si riuniscono per celebrare questa festività religiosa.

L’uovo è il cibo che la fa da padrone in tutte queste regioni. La diffusione dell’uovo ha profonde radici di tipo tradizionale-religioso (spesso le uova vengono dipinte per poi essere offerte in regalo il giorno di Pasqua), ed è per questo che è presente su tutte le tavole pasquali della regione.

AgnelloTipici piatti a base di uova sono: Skidne aeg danesi (uova sode in salsa di senape), uova dimezzate e guarnite con uova di pesce o gamberetti in Svezia.

Le uova sono accompagnate dalle carni, che però si differenziano tra le varie regioni. In Norvegia si preferiscono le carni bianche di polli e galline, anche se ultimamente si sta diffondendo la tradizione di mangiare l’agnello, che invece non è mai venuto a mancare sulle tavole svedesi e danesi.

Un altro elemento immancabile è il pesce, altro pilastro dell’alimentazione scandinava. Le regioni scandinave sono famose per la loro forte tradizione ittica, e per il pesce affumicato. Il salmone è un elemento portante della cultura culinaria scandinava, e così come nel resto dell’anno, è presente anche nel giorno di Pasqua, specialmente in Svezia. In Norvegia è diffusa una zuppa a base di trota, il rakfisk, in Danimarca invece spesso figura sulle tavole pasquali il fiskefiletter, filetti di pesce di varie specie (generalmente ippoglosso, merluzzo, o tilapia). In nessuna di queste regioni mancano le aringhe sulle tavole pasquali, preparate secondo le tradizioni del posto. In Svezia si prediligono le aringhe in salamoia, mentre in Danimarca troviamo le aringhe al curry Danesi (Karrysild).
Aringhe

Dal punto di vista dolciario, il cioccolato è il re delle tavole scandinave a Pasqua. Dalle classiche uova di cioccolato che abbiamo anche in Italia, a preparazioni più tradizionali come le torte di cioccolato molto apprezzate in Svezia, il Kvikk Lunsj (wafer ricoperti di cioccolato al latte, molto simili ai Kit Kat) in Norvegia, e uova di cioccolato contenenti altri dolciumi in Danimarca. Oltre al cioccolato gli scandinavi si deliziano col marzapane, con cui preparano caramelle, o addirittura le stesse uova pasquali.

Queste sono solo alcune delle prelibatezze che potrete provare sulle tavole scandinave nel giorno di Pasqua, ma come per tutte le nazioni con radici culturali così antiche e profonde, la varietà dei piatti è vastissima, senza contare le varie differenze regionali all’interno degli stessi Paesi.

Condividi: